impresa

Fondo impianti: prorogati i termini al 31 dicembre 2021

Data:
31 Dic 2017

È stato prorogato il termine dei due progetti "Filiera della Meccatronica" e "Supporto investimenti strategici", che consentono alle aziende afferenti alla filiera della Meccatronica di accedere al Fondo Impianti. Considerata la rilevanza strategica dei due progetti per la promozione delle iniziative industriali e artigianali a carattere innovativo e il successo riscosso fino ad oggi, i termini sono stati prorogati fino al 31 dicembre 2021.

Il Fondo Impianti è uno strumento per il sostegno finanziario degli investimenti innovativi in impianti ed attrezzature tecnologiche sostenuti dalle imprese. Consente di acquistare tramite Trentino Sviluppo macchinari ad alta tecnologia attraverso operazioni di leasing di durata quinquennale e, per le nuove iniziative sostitutive, con un periodo di preammortamento di 2 anni.

La proroga consente di continuare ad utilizzare il Fondo per sostenere imprese della filiera della Meccatronica, locate o meno in immobili di proprietà di Trentino Sviluppo.

A titolo di esempio, ricordiamo che negli ultimi due anni lo strumento è stato utilizzato per sostenere gli investimenti in impianti ad alta tecnologia di CPT, con sede a Calliano, e Nplus, azienda del Gruppo Aermec (Giordano Riello) insediata nel Polo Meccatronica

(fonte Provincia autonoma di Trento)