innovazione

10 milioni di euro per “Innovare in rete”

Data:
13 Lug 2018

Parte oggi la call “Innovare in rete” per cui Banca Etica mette a disposizione un plafond di 10 milioni di euro.

Banca Etica, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Giacomo Brodolini ed Entopan, con il coordinamento operativo di Oltre Open Innovation Hub sono alla ricerca di progetti di innovazione capaci di generare significativi impatti sociali e ambientali. Le idee migliori si trasformeranno in realtà grazie all’accompagnamento di consulenze di altissimo livello e a finanziamenti fino a 700 mila euro.

La call è aperta a:

  • Start-up innovative e spin-off universitari;
  • Start-up innovative costituende, con priorità per quelle che coinvolgano donne e giovani sotto i 35 anni;
  • Piccole e medie imprese, incluse le cooperative e le imprese sociali;
  • Associazioni, fondazioni e altri enti del terzo settore.

Saranno ammessi i progetti capaci di rispondere a concreti bisogni di innovazione sociale e ambientale e di empowerment delle comunità nei seguenti settori: manifattura digitale, ICT, agrifood, welfare; health, IOT, robotica, meccatronica, smart mobility, smart building, smart energy, smart retail, qualità della vita, energia, open and big data, smart tourism, creatività e cultura.

Per partecipare al bando:

Gli interessati possono trovare le informazioni al seguente link: www.bancaetica.it/bando-innovare. La candidatura potrà essere inviata su https://innovareinrete.oltreinnovation.it entro le ore 12.00 del 30 ottobre 2018.

Per qualunque dubbio o domanda, si potrà scrivere un’email a: innovareinrete@oltreinnovation.it, specificando il seguente oggetto: “Info Innovare in Rete”.

La persona di contatto per FBK è Vittorio Guarnieri, Research Liaison Officer – Knowledge Transfer Area.