innovazione

E-Agle Trento Racing Team scende in pista ai campionati italiani di Formula SAE

Data:
13 Lug 2017

A cinque giorni dall’avvio dei campionati italiani di Formula SAE all’autodromo di Varano di Parma, a cui per la prima volta parteciperà l’Università di Trento con il suo E-Agle Trento Racing Team, la scuderia, composta da 60 studenti di Economia e Ingegneria organizza un momento di scopertura e presentazione ufficiale della propria monoposto elettrica. L’evento si terrà venerdì 14 luglio a partire dalle 19.30 a Rovereto presso la sede di Trentino Sviluppo, main partner dell’iniziativa, dove gli studenti hanno realizzato la vettura utilizzando le sofisticate apparecchiature dei laboratori di prototipazione rapida ProM Facility.

A poco più di un anno dalla sua costituzione, l’E-Agle Trento Racing Team, la scuderia composta da 60 studenti di Ingegneria ed Economia dell’Università di Trento coordinata dal professor Paolo Bosetti, presenta la monoposto a propulsione elettrica con cui dal 18 al 23 luglio parteciperà ai campionati italiani di Formula SAE a Varano di Parma.

La Formula SAE è una competizione riservata alla comunità studentesca organizzata dalla Society of Automotive Engineers, che prevede la progettazione, produzione e messa in pista di un veicolo da corsa di elevato valore tecnologico e basso impatto ambientale. Tante le prove tecniche e pratiche che il team trentino dovrà affrontare: dalla presentazione del modello di business e del piano di marketing ai test di velocità e resistenza. La progettazione e costruzione della monoposto targata UniTrento, iniziata nel giugno 2016, è avvenuta in stretta collaborazione con Trentino Sviluppo e con numerose imprese private del territorio, che hanno messo a disposizione degli universitari know-how, materiali e macchinari ad alto valore aggiunto, come quelli della ProM Facility, il nuovo laboratorio di prototipazione rapida di Polo Meccatronica.

Venerdì 14 luglio alle 19.30 presso la sede di Trentino Sviluppo in via Zeni 8 a Rovereto verrà scoperta la monoposto e si terrà la presentazione ufficiale del team, alla presenza dell’Assessora provinciale all’Università e ricerca Sara Ferrari, del pro-rettore vicario dell’Università di Trento Flavio Deflorian, del direttore della Direzione operativa di Trentino Sviluppo Paolo Pretti e di una testimonial d’eccezione: la campionessa europea di rally Gabriella Pedroni.