Visione
Imprese, centri di ricerca ed istituti formativi in rete per lo sviluppo sociale ed economico dell’intero sistema produttivo trentino.

All’interno del Polo Meccatronica dialogano e collaborano interlocutori del mondo produttivo, della formazione, della ricerca, legati a vario titolo al tema della meccatronica: uno sviluppo dell’ingegneria che combina informatica, elettronica, meccanica, idraulica, pneumatica.

 

La coabitazione di aziende, istituti superiori, dipartimenti universitari, centri di ricerca, acceleratori industriali, supportati dai servizi ad alto valore aggiunto offerti da Trentino Sviluppo, creano le condizioni ideali per la sperimentazione e la produzione di processi e prodotti innovativi.

 

Il Polo rappresenta la più recente declinazione di una naturale inclinazione del Trentino verso la meccanica e la meccatronica. E’ infatti questo il comparto che occupa il maggior numero di addetti nell’industria manifatturiera (quasi 10.000), contando circa 800 aziende attive e garantendo un importante contributo all’export trentino.

 

In una logica di hub imprese, centri di ricerca ed istituti formativi sviluppano le proprie funzioni e insieme rispondono al bisogno di innovazione del territorio, concorrendo allo sviluppo sociale ed economico del distretto di Rovereto e dell’intero sistema produttivo trentino.